A g r i C u l t u r a

Leonardo Laureti – Agronomist & Farmer

Fiatagri, la storia dell’agricoltura italiana

La storia di Fiat Trattori inizia Nel 1919 QUANDO Lancia Il Primo trattore, il Fiat 702 con 30 cavalli. Dal Fin 1919 il Marchio Fiat Trattori E legato a Federconsorzi, Che ne cura le Vendite e la Pubblicità, infatti per promuovere il trattore viene Organizzato ONU convoglio Composto da tre AUTOCARRI, trattore ONU, parecchi Attrezzi Agricoli e un’officina mobile, Che Nel Corso Dell’Anno Visita ben 42 zone agricole italiane per circa 7500 km e 236 Macchine Vendute.
Al 702 Fanno Seguito le varianti 702A, B e BN EI Successivi 703B e 703BN. Con queste varianti, riprodotte Fino al 1925, raggiungono il ragguardevole traguardo delle 2.000 Unità prodotte.
Nel 1929 La Fabbrica vendeva Trattori una ONU ritmo annuale di Oltre 1.000 Unità.
Nel 1932 viene lanciato il Primo trattore a cingoli Europeo, il Fiat 700C. Nello Stesso anno, Causa Necessaria Una Crescente specializzazione nia diversificazione Settori Sposta la Produzione dei Trattori da Torino a Modena fondando l’officina OCI (Officine Costruzioni Industriali). Il Primo trattore Che ESCE Dal Nuovo Stabilimento e Il 702C da 28CV Anziché da 35cv e Molto Più Leggero. QUESTO trattore Rimane in Produzione Fino al 1942, prodotto in 4.000 Unità.

Trattore Fiat 25R

Il territorio di Modena favorisce un’intuizione della Fiat Che aprirà ONU Nuovo SEGMENTO di Macchine per l’Agricoltura:. Il trattore cingolato con il Modello Fiat 70C, caratterizzato Dalla grande Capacità di TRAZIONE Grazie ai di cingoli Che impedisce lo sprofondamento Nel Terreno bagnato
Nel 1933 Fiat rileva l’OM (acronimo di Società Anonima Officine Meccaniche) e produce Sia automezzi industriali Che Trattori.
Nel 1939 Nello Stabilimento di Modena ESCE Il Primo trattore prodotto in serie, il Fiat 40 Boghetto. Caratterizzato Dal funzionare con diversificazione carburanti (Petrolio, gasolio, alcol, benzina, metano e gasogeno) su Invenzione di Fortunato Boghetto.
Dal 1944 Fiat studia ONU Nuovo trattore, il Fiat 50 cingolato. Venne prodotto un dal Partire 1947 DOPO Essere Stato Nascosto Durante ULTIMI Gli Anni della II ° Guerra Mondiale Dai Tedeschi Nella cascina di Guerrino Setti, il Che AVEVA GIA collaborato con Fiat per Esperimenti e dimostrare d’Impiego dei Trattori.
Secondo Dopoguerra
Nel Secondo Dopoguerra (1949 ) Dallo Stabilimento OCI di Modena usci il Fiat 600 e il Fiat 601 cingolato, caratterizzati dall’avere il sollevatore idraulico e il cingolato le leve Al Posto del classico volante. Con Questi, Trattori le Vendite decollarono Decisamente con Una Produzione di 1.832 Mezzi all’anno.
Agli Inizi degli anni ’50 la Fiat AVEVA stretto legami Commerciali con la Francese SIMCA, Che dapprima fabbricava auto Fiat e in Seguito i Trattori su progetti Fiat.
Nel 1951 , viene lanciato il Fiat 25R, Una delle Pietre Miliari della Produzione Fiat. QUESTO trattore innovativo, di colore arancione (Il Primo Di Una lunga serie di Trattori Fino al 1983) lancia la Fiat Nel Settore Agricolo Europeo. Prodotto in numerosi Modelli a gasolio ea benzina, ruotato e cingolato, stretto e industriale, frutteto e forestale. Fu prodotto in quasi 45.000 Esemplari.
L’anno seguente vengono PRESENTAZI i Trattori OM, i Trattori ad alte Potenze. Il Più ​​venduto e Il OM 35-40, prodotto also venire cingolato.

Nel 1956 viene lanciato il trattore cingolato Fiat 60, il Che sostituisce i vecchi Fiat 50. Con QUESTO trattore Fiat SI consacra Primo Costruttore Al Mondo di Trattori cingolati, mantenendo QUESTO Primato also Oggi.

Nel 1957 Fiat lancia il trattore Più venduto degli anni ’50, la trattrice FIAT 18 la piccola.
Nel 1957 la Produzione dei Trattori Fiat Supera le 100.000 Unità. L’anno seguente viene lanciato il trattore Fiat 411 Che inaugurazione Le Nuove serie Diamante e serie Nastro d’Oro, il Che consacrano la Casa Italiana a LIVELLO Europeo. In Questi, Anni i Trattori Fiat vengono Venduti also venire Fiat OM, Fiat Someca, Utb in Romania, Turk Traktor in Turchia, Tovarna in Iugoslavia e Fiat Concord in Argentina.
Nei Primi Anni ’60 commercializza col Marchio OM i Modelli OM 512, OM 513 , OM 615 in diverse varianti, cui seguiranno con lo Stesso Marchio negligenza Anni ’70 i Modelli OM 750 e OM 850, also DT.
Nel 1964 la Fiat di produrre la prima serie italiana la serie “diamante” con i Modelli 215, 315, 415 , 615 e Con marchio OM Il Modello 715. Questi, Modelli Sono staticamente I Primi Trattori annuncio Avere le marce sincronizzate (e Blocco del diferenziale) e also il Dispositivo AMPLICUPLE, il Che SI inseriva automaticamente tramite Una leva Sulla Sinistra Del Posto Guida. . Era Disponibile da solista sui Modelli 415, 615, 715
Nel 1967 La serie “Nastro d’oro” sara ONU Successo di Tecnologia, prestazioni, Consumi e Affidabilità; non Ê difficile Oggi trovare Ancora “un lavoro” Trattori cingolati venuto il 455C (45CV) o il 455C super (48cv), 505C (50cv) o il 505C super (58cv), 555 (54cv), 655 (62cv), 605C ( 60cv) o il 605C Super (66cv), quest’ultimo un Detta di moltissimi Agricoltori, La migliore macchina agricola cingolata Che la Fiat abbia mai prodotto.

Nel 1968 nascono i Modelli: 300 (Che sostituiva il Modello 250 della serie Nastro d ‘oro), 350 di speciale, 450, 500, 540, 640, 850, 1000 Super da 110 Cv e 1300 da 150 Cv eccellente. Con Questi, Modelli la Fiat SI rivolge Al Mercato Europeo e DOPO quasi Dieci Anni diventerà leader nella Europa con i Modelli della SERIE 80.

Trattore Fiatagri 80-75 cingolato
Dagli Anni ’70 Agli Anni ’90
Nel 1975 Fiat Trattori acquista il 20% di Laverda SpA fondata da Pietro Laverda Nel 1873, la Società Che SI occupazioni peccato Dalla Nascita di mietitrebbie. Sempre alla Metà degli Anni ’70 viene lanciata la Fiat serie 80 con i Modelli (a 4, 5 e 6 cilindri): Fiat 580, Fiat 680, Fiat 780, Fiat 880, Fiat 880 \ 5 (. 5 CIL), Fiat 980 , Fiat 1180, Fiat 1280, Fiat 1380, Fiat 1580 e il top Fiat 1880. Questi, Trattori Sono staticamente I Primi Al Mondo annuncio Avere Una Piattaforma Sospesa su silent block e Una cabina Dal disegno Incorporato col trattore, opera di Pininfarina. In Questi, Anni la Fiat Trattori Supero quota 79.000 Trattori Prodotti nell’anno 1976 e ben 50.000 Esemplari esportati RISPETTO ai di 15,488 del 1955.

Tra la multa Anni degli Settanta e l’Inizio degli ottanta, Importa in Italia con il Marchio Fiat Concorde alcuni Modelli di basso prezzo, Prodotti in Argentina:. 700E, 900E, 1100E e 1100E Dt

Una Parentesi dobbiamo aprirla per il Settore “Movimento terra”. Infatti con l’Espansione della Meccanizzazione alcune macchine agricole iniziarono una Servire also per lavorazioni di Tipo edilizio. Un Esempio E La Trasformazione di Modelli venire la 70C, 80C, 90C e 100C; Che servivano per l’aratura, le Quali, SI convertitono con poche modifiche STRUTTURALI, in Macchine per Movimento terra; Come le pale cingolate FL4 – FL6 – FL7 – FL8 – FL8 C – FL9, FL10, FL14, ecc. Le sole pale meccaniche e ruspe non bastavano Più, ma era Fiat Più sviluppata nell’agricoltura Che Nelle Macchine Industriali; Così Nel 1974, la Fiat SI UNI all’americana Allis-Chalmers Dando vita alla Fiat-Allis per fabbricare Una linea di cingolati Prodotti in Brasile, statisti Uniti e Italia, terne a ruote (STATI UNITI e Inghilterra), scavatrici (Italia e Brasile ), livellatrici e ruspe (STATI UNITI).
La Fiatallis Resto indiscussa produttrice di Macchine Movimento terra, Seconda sola alla “gigante” CATERPILLAR. Si Ricordano le validissime pale cingolate FL10 C e FL 14 E, Che Fiatallis produsse negligenza Anni 80.
Tutto QUESTO Fino meta degli Anni 90. Successivamente SI unirà also con HITACHI e KOBELKO (poichè da Metà degli Anni 90 SI Ebbe Una forte Richiesta di Macchine di piccole Dimensioni venire minipale, miniescavatori, e KOBELKO produceva in Giappone queste Ultime); Così uscirono Macchine Movimento terra (Ruspe, Pale, Dozer, Escavatori ecc.) con il nomo Fiat-Hitachi e successivamente Fiat-KOBELKO. Nel corso deli Anni FIAT Acquisirà also la O & K e BENATI Che produceva Terne Ed. Escavatori. Fiatallis Continuo a Vendere con il Marchio Proprio in America latina e l’America Settentrionale nonche in Spagna e Portogallo.
Dal 1979 al 1983 Fiat SI Lancia Nella Produzione di Trattori di Grandi Potenze affiancandosi all’americana Versatile, nascono Così i Fiat-Versatile Serie 44: 44 -23, 44-28, 44-33, 44-35 da 230, 280, 330 e 350CV Venduti Con marchio Fiat in Europa e Versatile in America, Messico e Australia.
Nel 1980 la Produzione Fiat Supero quota 1.500.000 Trattori.
Nel 1981 Fiat rileva Laverda SpA e produce le mietitrebbie per Fiat Trattori.
Nel 1982 Fiat Lancia La Nuova Serie 66 con Modelli da 54 a 78CV, Definiti i “giornalieri” Perchè potevano svolgere zona Qualsiasi Lavoro quotidiano delle piccole e Medie imprese.Da Ricordare il 70 – 66 Definito da alcuni provengono Uno dei miglior Trattori fiat da frutteto. This serie Venne Venduta also Con marchio Hesston negligenza STATI UNITI, successivamente also vengono Ford e vieni New Holland Fino al 1999.
Il Marchio HESSTON VENIVA Usato da FIAT per Vendere i propri Trattori in usa e in europa altera parte dell ‘.
Nel 1983 Fiat rileva la Società Hesston, il leader Nel Settore della fienagione in America, la Braud, leader di Nella Produzione di vendemmiatrici e l’italiana Agrifull, specialista nia Trattori di piccole Dimensioni. Fiat Trattori Diventa Così Fiatagri mettendo Insieme Tutte queste Aziende e change also la livrea, da arancione a rosso bordeaux, il Che caratterizzerà Tutti i Nuovi Trattori. Con l’Acquisto di Hesston e Braud, Fiatagri inizia un PRODURRE ANCHE Macchinari per la fienagione (Presse, trinciacaricatrici) e Mezzi vendemmiatrici. I Marchi Hesston e Braud rimangono Sulle fiancate dei Loro Mezzi Agricoli.
FIATGEOTCH da un NHGEOTECH

Scomparirà Fiat Trattori per dar vita alla holding FIATGEOTECH con Sede a Modena Che Avra Nel Suo paniere Il Gruppo FIATAGRI e Fiatallis.
Nel 1984 Fiatagri lancia la Nuova serie 90, il Che sostituisce la serie 80 con numerosi Modelli suddivisi in causa categorie: medio-bassa ( 55-90, 60-90, 70-90, 80-90, 85-90 Turbo) e alta (115-90, 130-90 Turbo, 140-90 Turbo Dal fischio Particolare, 160-90 Turbo, 180-90 Turbo ) Venduti also venire Agrifull e Ford, poi also venire New Holland.
Dal 1985 viene prodotta also la serie 90 definita ponte con i Modelli 90-90, 100-90 e 110-90. Questi, Trattori verranno realizzati Fino al 1996 circa SOSTITUITI Dalla Nuova serie New Holland serie L (Venduti venire Fiatagri e Ford)
Nel 1986 Fiatagri Sposta la Produzione dei Trattori da Modena a Jesi, Nelle Vicinanze di Ancona. Nello Stesso anno viene lanciato il trattore cingolato Fiatagri 180-55, il Che vantava ONU Rivoluzionario Sistema di Trasmissione idrostatica. Costosissimo Perchè full-optional Nelle Dotazioni, ne vennero Prodotti solista Pochi Esemplari.
Nel 1990-1991 Venne lanciata la prima serie Winner Composta da 4 Modelli: F100 (also 2 Rm), F110, F120 e F130 Turbo. Nel 1993 USCI la Seconda serie, Formata da: F100, F115, EI causa Modelli Turbo F130 e F140. This serie rimase in Produzione Fino al 1996.
Nel 1992 i Trattori cingolati della serie 75 vedono ONU Nuovo Sistema di sterzata chiamato “Stering-o-matic” che usava la cloche al Posto delle Frizioni di sterzo.

Trattore Fiatagri G210

Verso La Fine degli Anni ’80 Fiatagri voleva realizzare ONU trattorino di bassa Potenza e interpella la Società Ferrari di Luzzara. Poco tempo DOPO Sono pronti i quattro Modelli Ma Non se ne FECE nulla, anzi Fiat riusci a PRODURRE UN trattorino da 35cv, il Fiatagri 35-66 con Motore Lombardini 3 cilindri prodotto Fino al 2000.
Successivamente alla Vincitore serie Furono lanciati i Modelli ” G “Destinati a Grandi Estensioni di Terreno e Grandi Applicazioni Lavorative e la Serie M:. M100, 115, 135 e 160 La serie” G “, apparteneva alle Linee di Produzione della VERSATLE, un’azienda Nord americana Che gia collaborava con la FIAT per Macchine di Grandi Dimensioni riportando il Marchio HESSTON.

Annunci

2 commenti su “Fiatagri, la storia dell’agricoltura italiana

  1. Antonio
    27/03/2014

    io ho un fiat 411 c mitico motore a precamera con 4 cilindri per soli 41 cavalli …. lo ha comprato mio padre e ed è semrpe stato e tutt’ ora unico proprietario cioè mio padre e poi ho un fiat 566 58 cavalli mitica serie 566 e poi ho un om 58 c immatricolato 1968

  2. Claudio
    15/07/2014

    Grazie mille per questo articolo sulla storia dell’agricoltura e quindi anche dei rimorchi agricoli in Italia! La lettura è stata molto interessante e ho scoperto moltissimi dettagli che prima non conoscevo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 27/03/2014 da in Agricola Laureti con tag , , .

RSS Agricoltura UE

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Sviluppo Rurale

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: